Area Riservata Soci   Note   Regione Campania

*LOGIN :

*PASSWORD :

* Campo Obbligatorio
Per accedere utilizza come login "cognome+iniziale nome" e come password iniziale il proprio codice meccanografico associativo.

Nota bene: I dati letti e scaricati sono riservati, ed ogni abuso sara' perseguito a norma di legge e del "regolamento associativo". ("AleNapoli Tour").
Regiona Campania

AleNapoli
Tour
Campania


ALENAPOLI.EU nasce il
04 Settembre 2010

Risoluzione schermo consigliata 1024x768

Jama Web Site

Guide Turistiche

Scegli la professionalita' e affidati alle nostre guide turistiche esperte su tutto il territorio della Campania, non affidarti ad altri. Contattataci e noterai la differenza di trattamento e di gestione del tuo gruppo. Questo ti consentira' di esser sicuro della buona riuscita del tuo tour e di garantirti il successo per come le persone si innamorano di questa splendida citta'. Chiamaci al 349.5307545 o contattaci via email (clicca qui). Con ALENAPOLI Tour sarai sicuro della serieta' di guide professionali.

Napoli Esoterica

La Napoli dai mille volti ... leggendaria, mitologica, mistica e con una sua credenza tutta particolare. Napoli ... una citta' che solo la sirena Partenope poteva incarnare e rappresentare in modo sublime e mitologico, dove ne scoprirai le tradizioni millenarie e la cultura di un popolo unico, una sola cartolina e gia' inizi ad esserne coinvolto: il Golfo di Napoli

La Mia Cucina ...

Ricette scritte dalla cuoca Anna ERCOLANO, tra le piu' brave del settore e molto apprezzata a Napoli e Roma dai V.I.P. negli anni '70, '80 e '90.
La Mia Cucina Napoletana - il ricettario di ALENAPOLI Tour.

Inimitabile

Monumenti a Napoli
Cappella di San Severo
Certosa di San Martino
Chiesa di Santa Chiara
Chiesa di San Domenico Maggiore
Chiesa di San Francesco di Paola
Chiesa di Sant'Angelo a Nilo
Duomo
Galleria Umberto I
Guglia dell'Immacolata
Maschio Angioino (Castel Nuovo)
Reggia e Museo di Capodimonte
Palazzo Reale
Porta Nolana

Parchi e ville
Gaiola
Il Bosco di Capodimonte
Parco Vergiliano a Piedigrotta
Parco dei Camaldoli
Parco del Vesuvio
Villa di Pausilypon
Villa Floridiana
Villa Pignatelli
Villa Comunale

Le Leggende

Si narra che un monaco di un monastero dello Yemen aveva saputo dal pastore Kaldi che le sue pecore ed i cammelli, dopo aver mangiato delle bacche, erano diventati molto "vivaci" restando svegli tutta la notte. Il monaco per restare sveglio piu' a lungo affinche' potesse dedicare piu' tempo alla preghiera si preparo' una bevanda con le bacche di cui aveva parlato il pastore e verifico' su stesso le proprieta' della pianta che liberava da sonno e stanchezza. Una leggenda narra che un monaco, Abi Ben Omar, rimasto solo durante un viaggio verso Moka perche' era morto il suo maestro Schadeli, fu incoraggiato a proseguire il viaggio da un angelo. Giunto in citta' colpita duramente dalla peste, egli prego' per gli ammalati e ne riusci' a guarire molti. Anche la figlia del re, grazie alle preghiere del monaco, si salvo' dalla terribile pestilenza. Il monaco intanto s'innamoro' della fanciulla ma il re lo allontano' e lo costrinse a vivere in solitudine sulla montagna. Il monaco comincio' a soffrire la fame e la sete pertanto chiese aiuto al maestro morto che gli invio' un uccello dalle piume colorate. Svegliato dal canto dell'uccello, il monaco avanzo' verso l'animale e vide un albero con fiori bianche e bacche rosse (la pianta del caffe'). Attratto dal colore dei frutti li colse e ne ricavo' un decotto che offri' come bevanda salutare ai viandanti. Ben presto si diffuse la voce di questa bevanda nel regno ed il re per ingraziarselo lo accolse di nuovo a corte. Guarda questa photogallery La Gallery di ALENAPOLI Tour - le migliori cartoline della Napoli Antica.